Milano, coppia di fidanzati si bacia per strada (senza mascherina): scatta la multa di 400 euro, follia

Milano, coppia di fidanzati si bacia per strada (senza mascherina): scatta la multa di 400 euro, follia

16 Ottobre 2020 1 Di direzione

Attenzione se siete fidanzati e vi viene in mente di baciarvi per strada all’aria aperta, la multa è sempre in agguato. Meglio rimandare le effusioni quando si arriva a casa, per non rischiare di essere sanzionati di 400 euro solo per un bacio. L’idea potrebbe anche essere romantica: pur di baciarti ho pagato. Però non è molto felice per il nostro portafoglio. Per scambiarsi un bacio, anche tra fidanzati o coniugi, solitamente si toglie la mascherina, e qui nasce il problema. Se passa un vigile particolarmente ligio rischiate di essere multati.

Fidanzati multati a Milano per un bacio

Questo è quanto accaduto la sera dello scorso 9 ottobre a Milano a una coppia di fidanzati. Secondo quanto raccontato da Libero, i due erano appena usciti dalla propria abitazione e si stavano incamminando verso il ristorante. Mano nella mano, sotto le luci dei lampioni, lungo corso Sempione, è scattato il bacio. Ovviamente senza mascherina. In men che non si dica sono stati letteralmente accerchiati, come hanno raccontato loro stessi, da ben quattro agenti della polizia locale. Dopo aver mostrato i documenti alle forze dell’ordine, sono iniziati i guai. La coppia, formata da un 40enne italiano e da una signora polacca che conosce solo la sua lingua e l’inglese, ha cercato di spiegare agli agenti che sono fidanzati da due anni e mezzo. Con tanto di prove sullo smartphone, quali foto, video e messaggi.

Niente, gli agenti avrebbero continuato a fare domande alla donna la quale alla fine si sarebbe anche messa a piangere. Il problema principale è che sui documenti figurano due indirizzi diversi, e quindi la coppia non abita insieme. Una volta separati e identificati, i fidanzati vengono multati di 400 euro, come da decreto governativo. Ma il 40enne non ci sta e ha già annunciato un ricorso. Stando al verbale, la multa sarebbe dovuta all’inosservanza dell’obbligo di indossare la mascherina a meno di un metro da un’altra persona. In effetti, per baciarsi bisogna avvicinarsi un po’. Nel decreto vi è l’obbligo di usare la protezione per naso e bocca solo in caso non venga “garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi”. Quindi, se due conviventi passeggiano insieme e mantengono il metro di distanza dagli altri, possono baciarsi tranquillamente senza mascherina. La coppia incriminata ha asserito che erano da soli e che nelle vicinanze non c’era nessuno. Ma la multa è arrivata comunque.