Si sposa con un’immigrata, lei si intesta tutto e lo butta fuori di casa. “E’ un incubo, vorrei solo un piccolo aiuto.

Si sposa con un’immigrata, lei si intesta tutto e lo butta fuori di casa. “E’ un incubo, vorrei solo un piccolo aiuto.

14 Maggio 2020 0 Di direzione

ECCO COSA È RIMASTO A VINCENZO FEDELE 66 ANNI DI PARABIAGO.

Un furgone come casa, un materasso, una coperta, degli scatoloni con dentro i vestiti e una corda da pacchi per stendere i panni.

Sono dimagrito dieci chili. Vado a mangiare a casa di qualche amico che non mi ha voltato le spalle, ma è il dolore che sto provando che mi uccide”.

Dopo 13 anni insieme, di cui dieci di matrimonio, alla fine di maggio ho avuto un grosso litigio con i suoi due figli, il ragazzo di 23 anni e la sorella di 20 che ho amato e cresciuto come fossero miei.

E lei ha sporto così una denuncia contro di me con l’assurda accusa di averla molestata sessualmente. “Sono incensurato – aggiunge Vincenzo – e ho condotto una vita di sacrifici. Ora mi ritrovo senza più nulla.Sto cercando di reagire, ma non è facile. Rivolgo ora un accurato appello per qualsiasi offerta di lavoro”.