Ragazzo in provincia di Napoli, si toglie la vita perché non trova lavoro

Ragazzo in provincia di Napoli, si toglie la vita perché non trova lavoro

13 Maggio 2020 0 Di direzione

“Non trovo lavoro , non resisto più , preferisco farla finita”.

G.F ragazzo di 25 anni che viveva a Pomigliano ha messo fine alla propria vita buttandosi dal ottavo piano della propria abitazione.

A confermare l’ipotesi del suicidio e non dell incidente accidentale , sarebbe il bigliettino lasciato alla madre.

Il ragazzo di 25 anni da tempo conviveva con un forte malessere per non riuscire a trovare lavoro.

Il bigliettino scritto alla madre  riportava queste testuali parole:

“Non trovo lavoro , non resisto più , preferisco farla finita”.