Il ristoratore milanesi: “Il mio locale ha resistito alla guerra, ma ora non so se ce la faremo”

Il ristoratore milanesi: “Il mio locale ha resistito alla guerra, ma ora non so se ce la faremo”

29 Aprile 2020 0 Di direzione

Consegniamo simbolicamente le chiavi dei nostri negozi al sindaco Sala per far presente che quando si potrà riaprire molti imprenditori non potranno tirar su la saracinesca”. Alfredo Zini proprietario di uno storico ristorante milanese non ha dubbi, questa crisi sanitaria rischia di essere peggio della guerra se non arriveranno subito gli aiuti dal Governo. La possibilità di consegnare cibo attraverso le società di delivery non convince i ristoratori: “Con le commesse al 35% non riusciamo nemmeno a pagare la luce spiega Paolo Polli proprietario di una birreria in zona Isola a Milano.