LA PROPOSTA FA DISCUTERE SUI SOCIAL Coronavirus: plexiglass che divide i clienti ai tavoli, l’ultima trovata per la “Fase 2” nei ristoranti

LA PROPOSTA FA DISCUTERE SUI SOCIAL Coronavirus: plexiglass che divide i clienti ai tavoli, l’ultima trovata per la “Fase 2” nei ristoranti

20 Aprile 2020 0 Di direzione

Mentre il Governo è a lavoro per studiare la ripartenza delle attività commerciali con la “FASE 2 dell’emergenza Coronavirus, e dopo la boutade delle spiagge attrezzate con box in plexiglass per il distanziamento sociale, arriva una nuova proposta per far ripartire bar, pub, ristoranti e pizzerie.

Sui social infatti circolano immagini dell’azienda “Nuova Neon Group 2” che avrebbe predisposto dei divisori in plexiglass da montare sui tavoli del settore ristorazione.

Presto, infatti, sarà necessario convivere col Covid-19 adottando misure idonee alla ripartenza economica. La vita, ovviamente, non sarà più la stessa e cenare al ristorante o in pizzeria, o brindare in un pub il sabato sera sarà più complicato del previsto.

Ecco perché, per incoraggiare i clienti, potrebbero essere utilizzati tavoli distanziati e con opportune barriere divisorie trasparenti. L’idea che circola sui social network, sulla scia della boutade degli ombrelloni divisi, potrebbe essere adottata realmente.

C’è chi storce il naso e chi la promuove. Di certo farà discutere.