M5S: «Vergognoso sistema della Lega in Lombardia: soldi tolti al Pubblico per darli alla sanità privata»

M5S: «Vergognoso sistema della Lega in Lombardia: soldi tolti al Pubblico per darli alla sanità privata»

9 Aprile 2020 0 Di direzione

«Soldi tolti al Pubblico per darli alla sanità Privata. Il vergognoso sistema della Lega in Lombardia! Le carenze mostrate dal sistema sanitario lombardo non sono casuali e limitate alla vicenda coronavirus».

È quanto si legge in un post sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle.

«Prima è arrivata la riforma Formigoni, che ha costretto la sanità pubblica a competere con quella privata per ottenere fondi. Poi è arrivato Maroni, che ha tagliato i fondi alla medicina territoriale e abolito la figura del medico di base», hanno spiegato i 5Stelle.

«Eppure» prosegue il post «la Lega rivendica i risultati ottenuti: ma possiamo parlare davvero di una Sanità che funziona in Lombardia, come dice Salvini? La verità è che la Lombardia ha deciso, da anni, di dirottare tutto sul settore privato: un sistema sanitario concentrato sul profitto, che ha trasformato la salute in una merce e ignora la prevenzione perché non produce guadagni, sta mostrando ora tutti i suoi limiti».

«Adesso dobbiamo lottare tutti insieme contro il coronavirus, ma nel prossimo futuro sarà inevitabile rimettere in discussione le priorità e l’organizzazione del servizio sanitario lombardo, per garantire a tutti i cittadini la tutela del diritto alla salute, sancito dalla nostra Costituzione», hanno concluso i pentastellati.