Maria De Filippi rimprovera Alessandra Celentano: “Alzarsi è indice di educazione”

Maria De Filippi rimprovera Alessandra Celentano: “Alzarsi è indice di educazione”

4 Aprile 2020 0 Di direzione

La puntata finale della diciannovesima edizione di Amici di Maria De Filippi ha visto la conduttrice redarguire in studio la maestra di danza classica, Alessandra Celentano

Lo scorso venerdì 3 aprile si è disputata la finale di Amici di Maria De Filippi, che ha decretato la vittoria di Gaia Gozzi

La trionfatrice della sezione canto del rinnovato talent targato Mediaset e trasmesso su Canale 5 ha battuto in finalissima il vincitore della sezione ballo, Javier Rojas, il quale si è classificato secondo. Alle spalle dei due finalisti in questione, sono giunti, rispettivamente, al terzo e al quarto posto Giulia Molino e Nicolai Gorodiskii. Il ballerino ucraino, che non ha mai ricevuto al serale complimenti dalla maestra Alessandra Celentano, ha emozionato tutti nel momento in cui si è registrata la sua eliminazione dalla gara. Che lo ha visto contendersi la vittoria della categoria ballo con lo sfidante cubano.

“Nella classifica del televoto (che ieri sera vedeva Giulia Molino in testa, ndr), sei ultimo Nicolai. Ora diamo i novanta secondi alla Var per confermarne o meno l’esito”, ha quindi dichiarato la De Filippi parlando all’ucraino della classifica parziale mostrata in vista della finalissima. Quando la conduttrice ha riportato quanto stabilito dai giudici della Var, formata da Beppe Vessicchio e Luciano Cannito, Nicolai ha appreso di dover lasciare per primo lo studio di Amici. E poco dopo si è lasciato andare ad un lungo messaggio di ringraziamento rivolto alla stessa: “Maria ti ringrazio di tutto, hai fondato un impero su Amici”.

Alle parole dell’eliminato è seguito un intervento piccato della conduttrice. Che -alla luce della distanza interpersonale da rispettare in studio, stabilita in Italia in quanto misura preventiva per fronteggiare l’emergenza coronavirus– ha stigmatizzato il comportamento assunto in diretta dai maestri Alessandra Celentano e Timor Steffens. Questo, per essere stati gli unici -della commissione- a non alzarsi in piedi nel momento dell’eliminazione di Nicolai. “Si sono alzati tutti. E io lo trovo non educato. Posso dirlo?! Questa è una mia opinione. Ricordo che quando entrò Eleonora Abbagnato eri l’unica a essere seduta -ha così parlato alla Celentano, per poi rivolgersi anche a Steffens-. I comportamenti hanno un senso. A me hanno insegnato ad alzarsi. Ora non ci si può abbracciare. Né baciare. Lo dico anche a Timor. Per me è indice di buona educazione”. Dal suo canto la Celentano ha difeso la sua posizione, dichiarando alla De Filippi che “restare seduti non significa non portare rispetto”.

Sui social, il rimprovero rivolto dalla conduttrice alla Celentano e Steffens è diventato virale in poco tempo. E tra i messaggi giunti in rete a margine del battibecco registratosi alla finale in questione, non sono mancati i commenti del web. Tra cui, si legge il seguente messaggio pubblicato su Twitter da un telespettatore: “E comunque volevo ricordare a tutti che quest’anno la maestra Alessandra Celentano si è alzata solo per l’eliminazione di Jacopo Ottonello. #Amici19″