Ostia, legano anziana e rubano gioielli: arrestati

Ostia, legano anziana e rubano gioielli: arrestati

2 Aprile 2020 0 Di direzione

Il colpo in via delle Zattere nel Municipio X di Roma. I criminali sono stati arrestati dai carabinieri tra gli applausi dei residenti. Tajani: “Farabutti”

Gli applausi della folla ai carabinieri che arrestano i criminali è il segno indelebile che il male è destinato a scomparire da questa terra piegata dalla malavita

Siamo a Ostia, litorale romano. Li hanno fermati mentre stavano tentando la fuga bloccandoli ancora sul balcone dell’appartamento appena svaligiato. Una banda di sudamericani, armati di cacciavite, pensava di aver messo a segno un colpo saccheggiando la casa di un’anziana in via delle Zattere.

I ladri, però, non avevano fatto i conti con la reazione della donna. La prontezza di riflessi dei vicini di casa e la velocità d’azione dei carabinieri che, in pochi minuti, li hanno fermati con le mani ancora nel sacco. L’episodio è accaduto in una cittadina chiusa per coronavirus. E questo colpo è avvenuto davanti agli occhi dei residenti. Tutto è andato in scena intorno alle 14 in un appartamento al secondo piano di una palazzina.

Vittima una signora di 71 anni che una volta rientrata dopo aver fatto la spesa, è stata aggredita sul pianerottolo di casa da un uomo sudamericano che l’ha spinta nell’appartamento. Subito dopo sono arrivati altri due complici, entrambi sudamericani, che hanno legato la donna a una sedia. Un vicino, dopo aver sentito le urla dell’anziana, ha avvertito il 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Ostia e i colleghi dell’ottavo reggimento Lazio. Alla vista dei militari, uno dei rapinatori si è gettato dal balcone. Dopo essersi ferito è stato bloccato e trasportato in ospedale.

Gli altri due, rimasti sul balconcino, sono stati arrestati dai militari. Sequestrato un cacciavite utilizzato per il tentativo di rapina. Applausi ai carabinieri che hanno bloccato il bandito in fuga dopo aver rapinato la vittima. L’uomo, introdottosi con due complici nell’abitazione all’arrivo dei militari, avvisati come detto da un vicino, ha tentato di scappare gettandosi dal balcone. Ma è stato catturato al termine di un breve inseguimento a piedi e bloccato tra gli insulti dei presenti. Poi, mentre le pattuglie si allontanavano con i banditi a bordo, dai cittadini sono partiti gli applausi per i carabinieri al grido di “bravi ragà, bravi” e “grandi”.

Un colpo come tanti, ma che ha il particolare di essere andato in scena al tempo del coronavirus. Quando gran parte deelle persone si trova in casa. Residenti che hanno assistito in diretta all’operazione delle forze dell’ordine. È intervenuto sull’accaduto via Facebook anche Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia. “Siamo a Ostia, municipio 10 di Roma. Con la scusa di donare mascherine, entravano in casa degli anziani per poi aggredirli e derubarli. Grazie allo straordinario lavoro dei carabinieri sono stati fermati. Farabutti!”.