Donald Trump contro Harry e Meghan: “Non pagheremo per la loro sicurezza”

Donald Trump contro Harry e Meghan: “Non pagheremo per la loro sicurezza”

30 Marzo 2020 0 Di direzione

Dopo la notizia del trasferimento a Los Angeles dei Sussex, il presidente degli Stati Uniti ha pubblicato un messaggio su Twitter dove ha annunciato che l’America non si prenderà carico dei costi per la loro sicurezza

Con il trasferimento di Harry e Meghan dal Canada agli Stati Uniti torna a farsi centrale il problema della loro sicurezza.

Chi pagherà i costi della security per garantire l’incolumità dei duchi di Sussex (dal 31 marzo, solo Sussex)? Se lo sono chiesto soprattutto i contribuenti americani timorosi di nuove tasse per sostenere la spesa. Il presidente Donald Trump ha messo un punto sulla questione e con un cinguettio su Twitter ha chiarito senza mezzi termini la posizione degli Usa.

Era già successo con il Canada quando il principe Harry e Meghan rivelarono di volersi trasferire in Nord America subito dopo l’annuncio di voler fare un passo indietro dai doveri reali. In quell’occasione i canadesi avevano protestato contro il loro governo ma il presidente Trudeau aveva garantito per la loro sicurezza tirando in ballo la Royal Canadian Mounted Police. Oggi, con il trasferimento dei Sussex da Vancouver a Los Angeles, toccherebbe agli Stati Uniti prendersi carico economicamente della loro sicurezza.

Donald Trump ha però detto di no. Poco importa che Harry e Meghan abbiano scelto gli States per vivere la loro vita da indipendenti. Con il suo tweet social il Tycoon ha prima messo in chiaro la sua posizione di amicizia nei confronti di Sua Maestà, poi ha tuonato contro la coppia reale: “Sono un grande amico e ammiratore della regina e del Regno Unito. È stato riferito che Harry e Meghan, che hanno lasciato il Regno, risiederebbero permanentemente in Canada. Ora hanno lasciato il Canada per gli Stati Uniti, tuttavia gli Stati Uniti non pagheranno per la loro protezione della sicurezza. Devono pagare!”.

La tensione tra Stati Uniti e Regno Unito sarebbe però già stata smorzata con il chiarimento dei diretti interessati. Harry e Meghan Marklecome riporta il Daily Mail, non hanno intenzione di gravare sulle finanze americane e hanno fatto sapere di essersi già organizzati privatamente: “Il duca e la duchessa del Sussex non hanno in programma di chiedere al governo degli Stati Uniti risorse di sicurezza. Sono stati presi accordi di sicurezza finanziati privatamente”

Donald J. Trump@realDonaldTrump

I am a great friend and admirer of the Queen & the United Kingdom. It was reported that Harry and Meghan, who left the Kingdom, would reside permanently in Canada. Now they have left Canada for the U.S. however, the U.S. will not pay for their security protection. They must pay!