Terremoto a Zagabria, crolli e danni nella Capitale della Croazia: paura anche al Nord Italia

Terremoto a Zagabria, crolli e danni nella Capitale della Croazia: paura anche al Nord Italia

22 Marzo 2020 0 Di direzione

Terremoto in Croazia, forte scossa a Zagabria: danni in città,

Un forte terremoto di magnitudo 5.3 ha colpito stamattina la Capitale della Croazia, Zagabria, alle ore 06:24. La scossa, molto forte, s’è verificata ad appena 10km di profondità con epicentro proprio nella città balcanica, provocando gravi danni, crolli e un fuggi-fuggi generale della popolazione che si è riversata nelle strade. Gravemente danneggiata anche la Cattedrale di Zagabria.

La scossa è stata distintamente avvertita anche in tutta la Slovenia, e in gran parte d’Italia, a Trieste, in Friuli Venezia Giulia, a Venezia, nel Veneto, ma anche a Trento, Conegliano, Pordenone, Vicenza, Treviso, Verona, Pesaro e Monfalcone.

Alle 07:01 s’è verificata un’altra scossa di magnitudo 4.9.