Medico del Policlinico di Messina positivo al coronavirus, fa parte della comitiva rientrata da Madonna di Campiglio: quarantena per pazienti e colleghi

Medico del Policlinico di Messina positivo al coronavirus, fa parte della comitiva rientrata da Madonna di Campiglio: quarantena per pazienti e colleghi

21 Marzo 2020 0 Di direzione

Medico del Policlinico di Messina positivo al coronavirus: scattano le procedure di sanificazione e la quarantena per pazienti e colleghi

Tra i nuovi casi di coronavirus a Messina c’è anche quello dell’ anestesista cinquantenne che faceva parte della comitiva di messinesi rientrati in città lo scorso 7 marzo dalla vacanza sulla neve a Madonna di Campiglio. Il medico  mercoledì scorso ha prestato servizio anche presso il centro diagnostico di Santa Teresa di Riva.

Il sindaco del centro ionico Danilo Lo Giudice fa sapere che tutti i dipendenti del centro sono posti in stato di quarantena insieme ai familiari e il Comune ha provveduto a trasmettere all’Asp l’elenco delle persone che sono state in contatto col medico.

Anche il Policlinico di Messina rende noto che “appreso che un componente del personale sanitario è risultato positivo al coronavirus, comunica di avere attivato immediatamente le misure di sanificazione e contenimento previste, anche in armonia con le disposizioni specifiche per gli operatori sanitari di cui al D.L. 9 marzo 2020, n. 14. Misure preventive sono state intraprese pure per pazienti e colleghi venuti a contatto con la persona risultata positiva, che attualmente si trova in isolamento presso la propria abitazione. L’indagine epidemiologica sarà curata dagli organi competenti”.

L’altro caso positivo, riguarda quello del cinquantenne ricoverato al Papardo. Anche lui faceva parte di una delle due comitive partite in vacanza nel Trentino. L’uomo è ricoverato da venerdì scorso.