Coronavirus e non solo, scossa di terremoto e panico in Campania: «Ma restiamo lucidi»

Coronavirus e non solo, scossa di terremoto e panico in Campania: «Ma restiamo lucidi»

18 Marzo 2020 0 Di direzione

Non bastasse il coronavirus, una scossa di terremoto di magnitudo 2.1 è stata registrata alle 15.30 in Campania a un chilometro da Chianche, in provincia di Avellino, ma a ridosso con il Medio Calore Sannita.

«Se sentite scosse di terremoto, poco fa le hanno segnalate a Ceppaloni, e se avete legittimamente paura, correndo fuori da casa, siate freddi più che potete. Uscite con più compostezza possibile, ma una volta fuori, tenetevi a debita distanza gli uni dagli altri. Rispettate le regole che ci siamo date. State fuori casa ma evitare contatti. Disperdetevi. Non fate massa». È l’appello che il sindaco di Benevento Clemente Mastella alla popolazione sannita che ha avvertito la scossa.