Silvio Berlusconi criticato per la “fuga” a Nizza risponde con 10 milioni: coronavirus, la donazione alla Lombardia

Silvio Berlusconi criticato per la “fuga” a Nizza risponde con 10 milioni: coronavirus, la donazione alla Lombardia

17 Marzo 2020 1 Di direzione

In questi giorni, nel mirino ci è finito anche Silvio Berlusconi. La ragione? La “fuga” a Nizza nella casa della figlia Marina, lontano dal focolaio del coronavirus in Lombardia: comprensibile, per una persona della sua età e con i guai di salute che lo accompagnano. Eppure, come detto, in molti – sotto anonimato, stando ai retroscena, anche in Forza Italia – lo hanno criticato, attaccato. Ma ora, il Cavaliere mette tutti a tacere: si apprende infatti che tramite una donazione ha messo a disposizione per la regione Lombardia la bellezza di 10 milioni di euro. Fondi destinati a realizzare il reparto con 400 posti di terapia intensiva alla Fiera di Milano, o fondi necessari per gestire altre emergenze. La comunicazione è arrivata tramite una nota ufficiale di Forza Italia