“Fratelli d’Italia” in pole position. Ai tempi del coronavirus nasce la classifica “Balconi d’Italia”

“Fratelli d’Italia” in pole position. Ai tempi del coronavirus nasce la classifica “Balconi d’Italia”

16 Marzo 2020 0 Di direzione

Fratelli d’Italia e non solo: ecco la classifica

In questa prima settimana la classifica è dominata dall’inno di Mameli Fratelli d’Italia. Ma sul podio incalzano due grandi cantautori come Paolo Conte e Rino Gaetano con le immortali Azzurro e Il Cielo è sempre più Blu. Si torna alle tradizioni regionali con il quarto e quinto posto che vedono la Romagna, Milano e Napoli più o meno sulle stesse posizioni di gradimento con Romagna MiaO mia bela Madunina e Abbracciame

Da De Andrè a Battisti

Tra le altre canzoni segnalate Creuza de Ma di Fabrizio De Andrè, Certe Notti di Luciano Ligabue, Viva l’Italia di Francesco De Gregori, L’Italiano di Toto Cutugno, Meraviglioso di Domenico Modugno, Che vita meravigliosa di Diodato e La Canzone del Sole di Lucio Battisti. Per segnalare le altre canzoni più gettonate sui balconi d’Italia il Mei invita «tutti gli inviati da ogni angolo d’Italia a scrivere a segreteria@materialimusicali.it e/o segnalare sulla Pagina Facebook del Mei inviando titolo esatto della canzone e luogo e eventuali autori e interpreti». A fine settimana uscirà la prossima classifica

I flash mob dai balconi visti dai media internazionali

Sui media internazionali intanto trova risalto la prova di unità fornita dagli italiani costretti in isolamento. Cnn e Bbc tra gli altri dedicano emozionanti servizi ai flashmob di questi giorni. I quotidiani sottolineano la forza morale della cittadinanza che si riscopre comunità alla finestra all’insegna del motto “Tutto andrà bene”