“Tutta l’Italia è zona rossa, anzi protetta. Bisogna stare a casa”. Decisione storica del Governo Conte per l’emergenza da coronavirus

“Tutta l’Italia è zona rossa, anzi protetta. Bisogna stare a casa”. Decisione storica del Governo Conte per l’emergenza da coronavirus

9 Marzo 2020 0 Di direzione

L’annuncio del presidente del Consiglio: “Tutti gli spostamenti sono vietati se non per comprovate necessità, in tutta Italia come fino a oggi in Lombardia e nelle 14 province”

“Niente più zona 1, c’è un’unica zona, l’Italia. L’Italia che diventa zona protetta. Adottiamo misure in tutta la penisola. Interveniamo in modo ancora più deciso per difendere tutti noi e soprattutto i più fragili. Tutti gli spostamenti sono vietati se non per comprovate necessità, in tutta Italia come fino a oggi in Lombardia e nelle 14 province. La decisione giusta oggi è stare a casa. Ognuno deve fare la propria parte”.

Per tutta l’Italia varranno le misure già disposte per le zone rosse chiuse a causa dell’emergenza da coronavirus. Lo ha deciso il governo Conte che stasera ha annunciato l’estensione dei provvedimenti per la zona rossa in tutto il Paese. Almeno fino al 3 aprile cambieranno inevitabilmente le abitudini degli italiani.