Emergenza Corona Virus, salgono a 11 i contagi in Calabria, altri due tamponi positivi a Reggio

Emergenza Corona Virus, salgono a 11 i contagi in Calabria, altri due tamponi positivi a Reggio

9 Marzo 2020 0 Di direzione

REGGIO CALABRIA – Nuovo caso di contagio da coronavirus a Reggio Calabria. Si tratta di un dipendente dell’Istituto Clinico “Raffaele De Blasi” di Reggio Calabria, da circa 10 giorni assente dal lavoro. A darne notizia è stato il direttore e titolare dell’istituto, Edoardo Lamberti Castronuovo che ha predisposto per altri 14 dipendenti, che avrebbero avuto contatti con l’uomo contagiato, la quarantena nel loro domicilio.

Nel frattempo, però, la prefettura di Reggio Calabria, con una nota, ha aggiornato la conta degli infetti in provincia che sale adesso a tre. Oltre al docente dell’Università Mediterranea e al dipendente della Clinica De Blasi, infatti, una terza persona è risultata positiva. «In data odierna – recita la nota – 9/3/2020, sono stati riscontrate due nuove infezioni da SARS-CoV-2 (COVID-19); i due pazienti presentano condizioni cliniche discrete e, in atto, non necessitano di alcun supporto respiratorio. Nella giornata di oggi sono stati sottoposti a indagini microbiologiche altri 14 soggetti, tutti risultati negativi.
Ad oggi presso la UOC di Microbiologia e Virologia sono stati sottoposti a screening microbiologico 69 persone per complessivi 136 tamponi, con riscontro di 3 soggetti positivi»

In questo modo i contagiati in Calabria salgono a 11: 3 in provincia di Reggio Calabria, 2 in provincia di Vibo Valentia, 2 in provincia di Catanzaro e 4 in provincia di Cosenza.