Coronavirus, Cina: oltre 80mila contagi, le guarigioni sfiorano il 70% | Lo Stato di New York dichiara l’emergenza

Coronavirus, Cina: oltre 80mila contagi, le guarigioni sfiorano il 70% | Lo Stato di New York dichiara l’emergenza

8 Marzo 2020 0 Di direzione

In Francia è salito a 16 il numero di decessi, con 949 contagi in totale. In Islanda dichiarato lo stato di emergenza

La curva epidemica del coronavirus, in Cina, è in discesa. Il Paese ha registrato un bilancio totale di 80.651 contagi. Ma le guarigioni, ha riferito la Commissione sanitaria nazionale, sono salite a 55.404, sfiorando il 70%. Mentre il Covid-19 si sta diffondendo sempre di più in Europa, il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, ha dichiarato l’emergenza ed ha criticato il Centers for Disease Control and Prevention per la lentezza nei test.

Mentre sembra che la situazione vada migliorando, peggiorano i dati economici: l’epidemia costa alla Cina un deficit commerciale di 7,09 miliardi di dollari, mancando le attese dei mercati di un surplus di 24,6 miliardi.

I dati su import ed exportOltre all’export, che nello stesso periodo è sceso del 17,2% annuo (a fronte di una stima a -14,2%), il calo dell’import si è fermato al 4% (rispetto ad un previsto -15%).

Surplus commerciale cinese al -40% con gli Usa Il surplus commerciale della Cina con gli Stati Uniti è sceso a 25,37 miliardi di dollari nel periodo gennaio-febbraio, in calo del 40% rispetto ai 42,16 miliardi dello stesso periodo del 2019. I dati delle Dogane cinesi, che includono gli effetti dell’epidemia del coronavirus, hanno segnalato volumi commerciali bilaterali calati del 19,6%, a 422,5 miliardi di yuan (circa 62 miliardi di dollari). I due
Paesi hanno firmato il 15 gennaio la “fase uno” dell’accordo commerciale per porre fine alla guerra dei dazi.

Salgono i casi in FranciaIn Francia è salito a 16 il numero di decessi, con 949 contagi in totale. Le persone in rianimazione sono 45. Positivo anche un altro parlamentare: è il terzo.

In Belgio 60 nuovi casi, 169 in totaleCon 60 nuovi contagiati, sale a 169 il numero dei casi in Belgio, secondo i dati della Sanità pubblica del Paese. Le 60 infezioni sono emerse sulla base dell’esecuzione di 771 test. Dei nuovi casi, 40 sono nelle Fiandre, 15 in Vallonia, e 5 a Bruxelles. “La maggior parte dei pazienti positivi ha viaggiato di recente, ma constatiamo sempre più infezioni locali. Il numero di casi non è raddoppiato – affermano le autorità – perciò è possibile che l’effetto ritorno di chi è andato in Italia del nord, termini”.

Gb, i casi salgono a 206: ieri erano 163Il numero di persone colpite dal coronavirus nel Regno Unito è salito a 206, contro le 163 di ieri. Lo ha comunicato il ministero della Salute britannico. Sono 41.460 le persone testate finora, e due i morti da Covid-19, hanno aggiunto le autorità.

Olanda, 60 nuovi casiLe autorità sanitarie olandesi segnalano 60 nuovi casi di contagio per il coronavirus. Il numero dei positivi al Covid-19 sale così a 188. La maggior parte dei nuovi pazienti, 26, è stata segnalata nel Brabante Settentrionale.

Islanda: 45 nuovi casi, dichiarato stato di emergenzaApprensione anche in Islanda che ha dichiarato lo “stato d’emergenza” per il coronavirus dopo che il numero di casi nel Paese è salito a 45 su una popolazione di poco più di 300mila abitanti. La maggior parte delle persone contagiate in Islanda rientravano dalla settimana bianca in Austria e Italia, ha fatto sapere la protezione civile locale.

Due morti in Florida: sale a 16 il bilancio delle vittime negli Usa Due persone positive al coronavirus sono morte in Florida: lo ha reso noto il dipartimento della Sanità dello Stato. Si tratta una persona sulla settantina rientrata da un viaggio all’estero che era risultata positiva ai test nella contea di Lee. L’altra vittima è un residente nella contea di Santa Rosa che già soffriva di problemi di salute. Il numero di decessi concausati dal virus negli Usa sale così a 16.

In Corea del Sud il bilancio dei contagiati sale a oltre 7.000 La Corea del Sud ha registrato solo nelle ultime 16 ore 274 nuovi casi di infezione da coronavirus, portando il totale su scala nazionale a 7.041. Lo riferisce il Korea Centers for Disease Control and Prevention, secondo cui i decessi sono 44.

Divieto di attracco in Malesia per una nave da crociera italiana: sbarcherà a Singapore La Malesia ha negato l’attracco a una nave da crociera italiana. Lo rende noto la compagnia sottolineando che “a causa delle restrizioni imposte nelle ultime ore dal governo all’arrivo di viaggiatori di nazionalità italiana, l’imbarcazione è stata autorizzata solo a entrare nel porto di Penang come da itinerario programmato”. La nave, ora, sta facendo rotta verso Singapore.