Coronavirus, bozza decreto: chi viola disposizioni rischia l’arresto

Coronavirus, bozza decreto: chi viola disposizioni rischia l’arresto

8 Marzo 2020 0 Di direzione


Chi non rispetta i limiti agli spostamenti e le nuove misure per fronteggiare il coronavirus disposte in Lombardia e nelle 11 province di Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Marche può essere punito con l’arresto fino a 3 mesi e fino a 206 euro di ammenda.

Lo prevede la bozza del decreto che dovrebbe essere adottata dal governo nelle prossime ore, ma che è ancora soggetta a modifiche da parte di Palazzo Chigi.

Nella notte il presidente del Consiglio Conte ha tenuto una conferenza stampa, indispensabile dopo una lunga giornata piena di dubbi generati dalla diffusione di una bozza del decreto del governo.

“E’ necessario chiarire quel che è successo, una cosa inaccettabile: un dpcm, che stavamo formando a livello di governo per regolamentare le nuove misure che entrano in vigore subito, lo abbiamo letto su tutti i giornali. Ne va della correttezza dell’operato del governo e della sicurezza degli italiani. Questa pubblicazione ha creato incertezza, insicurezza, confusione e non lo possiamo accettare