Coronavirus in Italia, altro giorno nero: record di decessi, schizza il tasso di mortalità. E i contagi sono quasi 5mila

Coronavirus in Italia, altro giorno nero: record di decessi, schizza il tasso di mortalità. E i contagi sono quasi 5mila

6 Marzo 2020 0 Di direzione

L’ultimo bollettino reso noto dal commissario Angelo Borrelli restituisce un quadro ancora molto preoccupante per quanto riguarda l’emergenza coronavirus che ha investito l’Italia. Alle 18 di venerdì 6 marzo sono 4636 i casi totali: 3916 sono gli attuali contagiati, 523 sono i guariti, mentre 197 sono le vittime. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 49 nuovi decessi, il massimo toccato finora: il tasso di mortalità attuale è del 4,2%, anche se ovviamente va considerato che la stragrande maggioranza dei casi è morta con e non per coronavirus. La situazione più grave è sempre quella della Lombardia, dove sono stati registrati 37 decessi in più nelle ultime 24 ore: il 68% dei morti è stato riscontrato nella regione lombarda, dove i positivi al Covid-19 sono 2612. Nonostante i dati continuano a peggiorare a livello nazionale, Borrelli ha sottolineato di aver incassato i complimenti dell’Organizzazione mondiale della sanità per la maniera in cui l’Italia sta reagendo all’epidemia, adottando le misure adeguate. Per valutare l’efficacia delle misure di contenimento si dovrà attendere ancora un po’: intanto i contagi continuano a salire e si avvicinano a quota 5mila.