Coronavirus, il governo ha deciso: scuole chiuse fino a metà marzo

Coronavirus, il governo ha deciso: scuole chiuse fino a metà marzo

4 Marzo 2020 0 Di direzione

La decisione supportata dal parere della commissione scientifica che aveva anche consigliato la sospensione per un mese degli eventi sportivi in tutto il Paese

I numeri del Coronavirus in Italia crescono (oltre 2.500 contagi e 79 morti) e il governo mette in atto nuove misure contro la diffusione. Scuole chiuse in tutta Italia. L’esecutivo ragiona da ieri sulla misura per arginare l’emergenza Coronavirus, intorno alle 14 le agenzie battono la notizia una dietro l’altra: sarebbe questa la decisione del governo dopo il vertice di Palazzo Chigi. Ferme anche le università. Lo stop inizierà domani e durerà fino al 15 marzo.

Il Consiglio dei Ministri, per la decisione di chiudere scuole e università che scatterà da domani, si è affidato al parere della commissione scientifica che già ieri aveva consigliato la chiusura per un mese degli eventi sportivi in tutta Italia. Il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, parlando con i cronisti a Palazzo Chigi, ha affermato di aver chiesto un approfondimento al comitato tecnico-scientifico, dopo l’incontro tra il premier Conte e i ministri dal quale è emersa la decisione di fermare l’attività didattica. “La decisione – ha proseguito – arriverà nelle prossime ora”.