Coronavirus, Di Maio: pizza e stretta di mano con l’ambasciatore francese

Coronavirus, Di Maio: pizza e stretta di mano con l’ambasciatore francese

4 Marzo 2020 0 Di direzione
Dopo lo spot «offensivo» su Canal+, e le scuse dell’emittente francese, il ministro degli esteri italiano vede in pizzeria il rappresentante diplomatico di Parigi – testo di Fiorenza Sarzanini – video Giuliano Benvegnù /Giuliano Benvegnù – Corriere Tv
Una pizza napoletana da Sorbillo, a Roma, con l’ambasciatore francese Christian Masset. L’ha offerta il ministro degli Esteri Luigi Di Maio «per rispondere a quella immagine vergognosa» e per ribadire che «una buona pizza napoletana è una delle eccellenze italiane che tutto il mondo ci invidia». Poi aggiunge Di Maio: «Stiamo continuando a monitorare l’emergenza Coronavirus e ciò che dobbiamo fare è limitare anche gli effetti negativi sulla nostra economia e sui nostri imprenditori. Ieri una tv francese aveva diffuso un video che offendeva la pizza italiana e il nostro Paese. Adesso stop alle polemiche, difendiamo con tutte le forze i nostri prodotti, le nostre qualità, il nostro Made in Italy».